Cinismo

Buon viaggio

Ieri notte, tornando da Milano ascoltavamo una tramissione che parlava di viaggi. Viaggi di lavoro, viaggi in paesi esotici, viaggi nei piccoli paesi italiani. Un tizio chiama in diretta per dire quanto sia importante per lui partire appena ne ha la possibilità; parla di posti lontani, di persone incontrate, di colori e profumi che gli sono rimasti dentro e si lamenta del fatto che quest’anno, per mancanza di denaro, dovrà rinunciare a partire. Allora, per chiudere l’intervista in bellezza, il giornalista (di cui per fortuna non mi ricordo il nome) regala al malcapitato questo consiglio meraviglioso:

"Quando uno non può partire davvero, può sempre leggere uno dei tanti libri che parlano di viaggi"
Seeeee……come no!!!…..A me sembra che sia esattamente come dire a uno che ha fame di leggersi la ricetta delle polpette!


Cette nuit en rentrant de Milan, nous écoutions une émission à la radio qui parlait de voyages. Voyages de travail, voyages dans des pays exotiques, ou seulement en Italie. Un type a téléphoné en direct pour raconter combien il était important pour lui de partir dès qu’il en avait l’occasion: il a parlé de localités lointaines, des personnes qu’il a rencontrées, des couleurs et des parfums dont il a gardé le souvenir e il a admis avec tristesse, que malheureusement cette année il devra renoncer à partir en voyages par manque d’argent. Et pour conclure l’interview en beauté, le journaliste (dont j’ai heureusement oublié le nom) n’a rien trouvé de mieux que de proposer au pauvre monsieur ce merveilleux conseil:
"Quand on ne peut pas partir réellement, il y a toujours la possibilité de lire un livre qui parle de voyages, il n’y a que l’embarras du choix"
Mais oui…. tu parles!…. C’est comme si on disait à quelqu’un qui a faim de lire la recette du bœuf bourguignon!

Annunci

3 thoughts on “Cinismo

  1. adoro quello che scrivi!

    però il tizio se non ha soldi per andare in paesi lontani può prendere e farsi un giretto per l’italia… poi che ne so se va nell’entro terra calabrese o pugliese parlano anche lingue molto diverse dall’italiano 🙂

    avessi i soldi per fare almeno quello io! :)))

  2. Ehi, ora che sto leggendo il tuo blog sono ancora più onorato per i tuoi complimenti!
    Sono assolutamente ricambiati! Ti linko e tornerò spesso a trovarti 😉

    PS: assolutamente d’accordo con ciò che scrivi… bella consolazione leggere dei viaggi altrui per consolarsi, altroché :/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...