Stereogrammi

Stereogramma
Uno stereogramma è un’illusione ottica creata da particolari immagini piane che induce chi la guarda a visualizzare una figura tridimensionale.
La figura è generalmente costituita da una successione di strisce verticali larghe diversi millimetri che differiscono tra di loro leggermente. Quando l’osservatore tenta di ‘mettere a fuoco’ non la figura piana ma un punto immaginario dietro il disegno, il suo cervello è ingannato ed interpreta due strisce affiancate come se fossero la stessa attribuendo quindi alle piccole differenze tra le strisce stesse una realtà tridimensionale.

Cliccate sull’immagine per ingrandirla. Vedete dove mi piacerebbe andare?

Se proprio non riuscite a vederlo, leggete qui:

  • Tenete una matita con la punta rivolta in alto vicino al viso e fissate la punta.
  • Spostate lentamente la matita tra l’immagine e il vostro viso (e vice versa) senza smettre di fissare la punta.
  • L’immagine stereo dovrebbe comparire quando avrete trovato la giusta distanza
  • Con un po’ d’esercizio ci si riesce anche senza la matita
  • Si può sostituire la matita con il dito.



Un stéréogramme, appelé de préférence "autostéréogramme" (car le terme "stéréogramme" est aussi souvent utilisé pour désigner toute image pouvant être observée en relief) est une représentation créée par ordinateur permettant de voir une image en trois dimensions, moyennant un léger effort de concentration.

Cliquez sur l’image pour l’agrandir. Vous voyez où j’aimerais me trouver?

Si vraiment vous n’y arrivez pas, lisez ce qui suit:

  • Placez un crayon pointe en haut près de votre visage et fixez du regard cette pointe.
  • Déplacez le crayon lentement entre l’image et votre visage (et vice versa) sans cesser de fixer la pointe.
  • L’image stéréo devrait alors apparaître lorsque vous aurez trouvé la bonne distance que doit avoir pris le crayon.
  • Là encore, avec de l’exercice, on y arrive sans crayon.
  • Note : le doigt peut remplacer le crayon.

9 thoughts on “Stereogrammi

  1. ci sono 2 delfini che saltano tra le onde..bellissimo!
    Avevo un quadretto, anno fa, di quel genere, poi mi o figlio l’ha distrutto a furia di arrampicarsi sul divano per geuardarci dentro.
    Io lo vedo a occhio nudo ma, ai tempi, per capire il sistema ci ho messo un’eternità !
    bellissimo blog!
    ciao.

  2. @cunt: cosa non hai capito?
    @Ancatdubh e Laura: Cerca di guardare il disegno come quando “ti fissi”e il tuo sgurado si perde oltre lo schermo. Lo so ci vuole un po’ la soddisfazione di vedere in tre dimensioni è bellissima.
    @Benedettaj: Anni fa, ho scoperto gli stereogrammi grazie a un calendario, avrò messo almeno 5 anni a buttarlo. Grazie 🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...