Happyfania!



Bonne Fête des Rois! (Versione Francese dell’Epifania)

Ecco una bella tradizione francese. La "galette des rois" (torta dei re) è un delizioso dolce fatto di pasta sfogliata con dentro crema alla mandorla. Dentro è nascosta una figurina di gesso verniciato o ceramica che si chiama la "fava" perché originariamente era una vera fava. Il giorno dell’Epifania (che ha dato il nome alla torta), quando arriva l’atteso momento, il più giovane dei conviviali va sotto il tavolo. Qualcuno taglia la torta. Quando si rispetta davvero la tradizione, questo taglio si fa con la torta coperta da uno strofinaccio, in modo che, se il coltello incontra la fava, il tagliatore non possa sapere in che porzione si trovi, e che non si possa barare. Ma, chissà perché, spessissimo la fava si troverà nella porzione del bambino che sta sotto il tavolo… uno dei misteri familiari mai bene spiegati!
Quando la torta è tagliata, si prende una porzione e si chiede al bambino sotto la tavola : "Per chi è questa?" Il bambino risponde : "Per mamma, papa, Zia Tizia, me, sorella o fratello ecc.", nell’ordine che vuole lui. (La tradizione vuole che ci sia una porzione in più del numero esatto dei conviviali. Si chiama : "la porzione del povero". Nei nostri tempi nessuno squilla alla porta per chiedere una porzione di torta, ma nel passato questo avveniva. Oggi si divide normalmente la torta nel numero esatto).
Quando tutte le porzione sono distribuite, si mangia. Quello che trova la fava è il re o la regina. Gli si mette sulla testa una corona di cartone dorato. In qualche famiglia si beve nell’onore del re, il quale deve bere in un solo colpo un bicchiere di vino o acqua (secondo l’età) mentre tutti gli altri ripetono : "Le roi boit, le roi boit, le roi boit" (il re beve), o "la reine boit" (la regina beve). È più divertente con "il re", perché è più difficile da pronunciare.
Poi il re sceglie nell’assistenza la sua regina (o la regina il suo re), che al proprio turno deve bere un grande bicchiere.

Annunci

6 thoughts on “Happyfania!

  1. Bella tradizione … come tutte quelle che fanno riscoprire la bellezza dei gesti semplici ma genuini …come le calze che penzolano dal camino piene di frutta e caramelle (non giochi o ammennicoli tecnologici) e magari un pensiero od una poesia … ah dimenticavo … l’immancabile carbone … L’epifania è una festa bellissima … se vissuta bene …in Francia ed in Italia… Complimenti per l’avatar … appena l’ho visto non ho potuto fare a meno di vedere chi sei … e tornare col pensiero sulle coste bretoni …

  2. mi sto delurkizzando… Carino il tuo blog, ci sono capitata per caso dopo aver digitato il mio nome (mi chimamo come te). ciao

  3. .. ogni regione della Francia prepara la galette des rois a seconda delle proprie tradizioni….  e non è propriamente come hai  "copiato da internet"… bonne soirèe!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...