Un aperitivo sul mare

EppyauarDettaglio

Oggi finalmente tutte le condizioni favorevoli alla mia idea del mare perfetto si sono riunite: Poco vento, mare calmo, niente confusione perchè il fine settimana affollato è passato e siamo andati nel parco di Rimigliano, lontano dalle spiagge più facilmente raggiungibili, così sono riuscita ad apprezzare appieno  l’acqua fresca del mattino. Sono sicura che questo è il mio record, negativo: mai fatto il primo bagno dell’anno cosi tardi. Al ritorno ci siamo fermati a leggere il cartello che era stato messo nelle vicinanze del bar. Ci ha fatto sorridere e meno male che M. aveva il cellulare. Per chi ha difficoltà nel decifrare quel che è scritto, lo riporto qui:
“Dalle ore 17,00 aperitivo in spiaggia – In esclusiva solo per i clienti fissi: EPPY AUAR”
Un difensore della lingua italiana ha (giustamente) aggiunto: “Scrivi in italiano, imbecille!!! W L’Italia”

12 thoughts on “Un aperitivo sul mare

  1. :-DDDDD
    Ma un’occhiatina al vocabolario no eh?
    Mi ricordo un mio ex capo (che MrPop conosce) che faceva stampare i volantini in inglese e tedesco dopo aver tradotto tutto con BabelFish.
    Non ti dico le cavolate che stampava!

  2. E’ la giusta punizione per chi si fa bello con le lingue altrui, quando poi non sa neppure l’italiano!
    Io una volta vidi un fiocco azzurro su un portone, un fiocco azzurro che annunciava gaiamente la nascita di Majcol…!
    Perché Michele fa troppo rustico, allora meglio dargli un tocco esotico, ma poi non sanno come si scrive Michael, però si ricordano che si pronuncia Maicol, ma con la j fa più straniero.
    E così questo bambino per tutta la vita, quando gli chideranno il nome, dirà 
    “Majcol, scritto come si pronuncia, ma con la J… sa, i miei genitori erano due idioti!”

  3. @Fully53,
    il mio nick sembra difficile solo perché Splinder vuole nomi tutti attaccati, in realtà , leggendolo in tre distinte parole è più semplice di quel che sembra e poi gli U2 hanno fatto una famosa canzone con questo stesso nome🙂

  4. @Etellenie: E’ vero, ma sai…”Laifisnau”!
    @LaTrudy: Non mi ci far pensare. Ogni volta che vado al ristorante e leggo il menu nelle altre lingue, mi vengono i capelli ritti🙂
    @Ancathdubh: Povero Majcol ….il peggio potrebbe accadere quando, tra qualche anno si sposerà  e scoprirà  che sua suocera  si chiama Sue Ellen! Anche i telefilm degli anni 80 hanno fatto danni😉
    @Fully: bentornato! Forse lo puoi chiamare “gattonero”
    @Ceci: Ma non vale, tu sei un’esperta dell’Happy Hour…. io sono asociale🙂
    @Anonimo: Benvenuto! L’eppy ouar storpiatura dell’espressione in lingua inglese che significa letteralmente “ora felice”, è la fascia oraria in cui alcuni bar e altri esercizi pubblici praticano sconti, tipicamente sulle bevande alcoliche e sui salatini. In Italia la pratica dell’happy hour è collegata anche alla consuetudine, diffusa in diverse città  di ritrovarsi, nella fascia oraria che precede il pranzo o la cena, presso bar, caffè e locali di vario genere per gustare un aperitivo. (da Wikipedia)

  5. Ecco, spesso negli stabilimenti balneari hanno queste uscite infelici e questi cartelli improbabili (anche graficamente) che mi danno un nervoso…

  6. Secondo me il cartello l’ha scritto un parente di quegli ambulanti che sui mercati pubblicizzano sconti sui “fusò e sui “ginz”!
    Oppure ha preso lezioni da Aldo (Giovanni e Giacomo)!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...