Storia di un sequestro di persona

Sequestro

omenica 20 Luglio, un importante personaggio per la vita di molte persone di mia conoscenza è stato prelevato dal suo domicilio e portato in un “luogo segreto”. Sono stati giorni di ansia e preoccupazione per la sottoscritta che cercherà di ricostruire la cronistoria di questa “brutta vicenda di cronaca”. Continua a leggere

Viaggio da VIP

***Traduction française by AM.Cattania nei commenti***

Limo Service

Stavolta non ho nessuna scusa, non posso dire che non ho niente da raccontare. Domenica mi è capitato di vivere un esperienza che difficilmente si ripeterà. Oddio… tutto considerato, non è detto; l’appetito viene mangiando ma si è certamente trattato di un’occasione più unica che rara.  Marcello ha sempre lavorato tanto, non si è mai fermato e non si è mai lasciato abbattere dalle bizze del mercato o dalla crisi. E’ instancabile e non si arrende mai, davanti a niente e nessuno. Come sappiamo tutti, con i tempi che corrono è meglio avere un piano B per stare un po’ più tranquilli perciò, qualche anno fa, Marcello ha pensato bene di affiancare al suo lavoro principale una seconda attività. Per favorire la crescita professionale vengono organizzati regolarmente vari incontri formativi e  quello di domenica si svolgeva a Riotorto che si trova a una ventina di chilometri da casa. Ultimamente questa attività è in forte espansione (per fortuna) al punto tale che Marcello ha raggiunto un importante traguardo e proprio in occasione di quest’incontro dovevamo festeggiare il suo successo.

“Fatevi trovare al distributore, che vi passiamo a pigliare noi”, hanno detto Leonardo e Massimo che venivano da Prato. Continua a leggere

Snail Mail

Snailmail
Stamattina ho ricevuto una cartolina dal Messico, spedita il 18 novembre. E’ lontano il Messico, è vero, sono 10.000 chilometri, più o meno. Però percorrere questa distanza in 54 giorni, (ossia 1.296 ore) corrisponde ad una velocità di circa 7,71 km/h (una tartaruga è due volte più veloce). Se fosse venuta a piedi, avrebbe fatto prima! Ma perché vedere soltanto il lato negativo delle cose? Sono felice che sia arrivata, non importa quanto ci ha messo. Cambiando punto di vista posso dire che due mesi fa, tre persone hanno pensato a me e Marcello e ci hanno mandato questo graditissimo pensiero. Grazie cugino/e!


Perché infierire sulle Poste internazionali?

Bollettino medico

OspedaleEccomi qua! sono di nuovo on line, anche se a singhiozzo perché mi sento un pò debole. Grazie a Ceci per avervi tenuti aggiornati e a tutti voi, cari lettori miei, che mi avete sommersa dal vostro affetto e del vostro calore. Cosa mi è successo? Francamente non l’ho ancora capito. Fatto sta che quel mal di testa di cui parlavo qualche post fa, non veniva dalla cervicale ma dall’encefalo. Martedi mattina alle 8.00 ho solo avuto il tempo di svegliare Marcello per dirgli che non mi sentivo bene e ho perso conoscenza fino a mercoledi pomeriggio. Mi sono svegliata a Livorno e mi hanno detto che avevo avuto un’emorragia cerebrale causata da un angioma congenito. 45 anni ha aspettato quel grovigliolo di vasi maledetto per farsi scoprire!
Mi è stato applicato un drenaggio che ho tenuto circa una settimana, credo….ho perso un pochino la nozione del tempo. Ieri il primario mi ha detto che tra l’emorraggia e l’intervento che dovrò subire per ridurre la massa dell’angioma, deve passare almeno un mese, quindi la storia si fa lunga. Speriamo almeno che visto che sono in buone condizioni, si potrà anticipare un pochino l’intervento. Ho cominciato da tre giorni a passare qualche ora in poltrona, non credevo fosse cosi faticoso! La sensazione più brutta è stata quando mi hanno messa in piedi la prima volta: le gambe non mi sorreggono più, una sensazione bruttissima. Devo solo insistere a stare lontano dal letto il più possibile. Ce la farò!  Voglio tornare a casa prima possibile…..mi so’ scocciata di stare qui! E dire che non ero mi stata in ospedale, come prima esperienza, non c’è male!


Désolée, greve du français jusqu’à nouvel ordre!!

Person of the Year 2006

Time
Per aver preso le redini dei media globali, per aver fondato e aver dato forma alla nuova democrazia digitale, per aver lavorato gratis e aver battuto i professionisti al loro stesso gioco, la Persona dell’Anno 2006 di Time siete voi, scrive Lev Grossman di Time.

Il personaggio rappresentativo del 2006, secondo Time è il cittadino che naviga e partecipa attivamente alla costruzione e alla condivisione di conoscenza.
Il settimanale, pubblicando in copertina un computer con uno specchio al posto dello schermo, ha scelto di incoronare per il 2006 «tutte le persone che hanno partecipato all’esplosione della democrazia digitale» usando Internet per diffondere parole, immagini e video.

Il mio contributo a questa crescita è stato minimo, ma mi sento comunque coinvolta e ringrazio Time Magazine per avermi dedicato la sua copertina.



Pour avoir pris les rênes des moyens d’expression mondiaux, pour avoir jeté les bases et configuré la nouvelle démocratie digitale, pour travailler pour rien et battre les pros sur leur propre terrain, la personnalité de l’année 2006 de Time, c’est vous", écrit Lev Grossman, de Time.

Tanti auguri Google!!!

GoogleOggi è l’ottavo compleanno di Google. Sta diventando grande, quasi un ometto! E’ il mio compagno preferito per le mie ricerche, è lui che soddisfa ogni mia curiosità e risponde a qualsiasi mia necessità di informazione. Per quanto mi riguarda lo considero come un aiutante irrinunciabile. Personalmente gli farei un monumento nello stesso modo in cui farei un momumento al signor Tampax e all’inventore delle lenti a contatto.

Tanti Auguri, e grazie per tutto quello
che hai fatto per me, caro Google!!!



Aujourd’hui, c’est le huitième anniversaire de Google. Comme il a grandi, le petit bonhomme! C’est mon compagnon préféré pour mes recherches, c’est lui qui satisfait toutes mes curiosités et qui me fournit toutes les informations dont j’ai besoin. Personnellement je le considère comme le plus indispensable de mes collaborateurs et, si cela dépendait de moi, Google aurait droit à un monument au même titre que Mr Tampax ou de qui a inventé les lentilles de contact.

Joyeux anniversaire et un remerciement à mon ami Google
pour tout ce qu’il a fait pour moi!!!

5000 visitatori

5000 visitatori
Non posso credere che in poco più di due mesi, il mio blog abbia ricevuto 5000 clics! Ovviamente il contatore di Splinder non è molto preciso perché non permette l’esclusione dei refresh effettuati da me e devo dire che aggiorno la pagina abbastanza spesso. Le statistiche di StatCounter invece, non prendono il mio IP in considerazione ma l’ho installato soltanto il 07 giugno mentre la mia avventura è iniziata il 22 maggio. Il contatore segna fino ad ora un totale di 3031 pagine visitate, da 1412 visitatori unici e 530 "affezionati".

Colgo l’occasione per ringraziarvi tutti. Quando ho scritto il mio primo post non avevo idea che questo blog sarebbe diventato cosi importante per me. Mi sono affezionata a ogni persona che ha lasciato commenti, anche uno solo. Ho ricevuto un sacco di complimenti che mi hanno fatto un immenso piacere, fanno bene all’autostima! In un certo senso adesso, guardo tutto quel che mi circonda o quello che mi capita con un occhio diverso, il primo pensiero è sempre "Questa è roba da sbloggare!" e posso anche usarlo come deterrente a certi atteggiamenti di Mr Pop: E’ comodo poter usare lo spiattellamento pubblico come minaccia preventiva!

Spero che continuerete a tenermi compagnia.
Grazie ancora!




C‘est incroyable, en deux mois et des poussières, mon blog a reçu 5000 clics! Évidemment le compteur de Splinder n’est pas très précis car il ne permet pas d’exclure les refresh de l’auteur du blog et je dois admettre que je recharge ma page assez souvent. Les statistiques de StatCounter au contraire, ne prennent pas mon adresse IP en considération mais je l’ai installé seulement le 07 juin alors que mon aventure a démarré le 22 mai. Le compteur indique qu’au moment où je publie cet article, 3031 pages ont été visitées par 1412 visiteurs uniques et 530 "habitués".

Je profite de l’occasion pour vous adresser un grand merci. Quand j’ai écrit mon premier article, je ne pouvais pas imaginer combien ce blog serait devenu important pour moi. Je me suis attachée à tous ceux qui m’ont laissé des commentaires, ne serait ce qu’un seul. J’ai reçu un tas de compliments qui m’ont fait un plaisir énorme, ça fait du bien à mon estime personnelle! Dans un certain sens je dois dire que maintenant je regarde tout ce qui m’entoure et ce qui m’arrive d’un angle différent, la première idée qui me vient à l’esprit est toujours "Ça, c’est du matériel pour mon blog!" et je peux même l’utiliser comme moyen de dissuasion vers certains comportements de Mr Pop: C’est pratique de pouvoir brandir l’étalage en public  comme menace préventive!

J’espère que vous continuerez à me tenir compagnie.
Encore merci!